Albert's village

Via dei matti numero zero

2021

Le case ipercolorate di Whitehead, Burano, Bo Kaap e La Boca ora hanno un luogo che le unisce tutte. E ci sono anche degli strampalati numeri civici che vi aiuteranno a perdersi, come nelle calli di Venezia, e come succedeva anche a Milano prima di Maria Teresa. Le targhette in metallo smaltato sono state recuperate da Benedetta Agostoni e Igor Vojvodić a Zagabria, città dove vivono. Numeri civici reali per una città d’invenzione. Economia circolare con oggetti di recupero in un mondo che corre verso la digitalizzazione di tutto, anche dei sentimenti. Ma il colore rimane un bel bastione difensivo, edificato con i mattoni della gioia e dell’intelligenza. Gli scacchieri di Cima ricordano La casa di Sergio Endrigo, fatta di niente ma ‘bella, bella davvero’, in una via inesistente che – e questo lo sanno tutti – si chiama fantasia. Basta una targhetta dell’est per accenderla. P.S. Il nome del progetto è ispirato alla frase di Einstein: “Logic will get you from A to B, imagination will take you everywhere.”


Specifiche tecniche

Acrilico Polycolor e materiali di recupero

92 x 128 cm
No items found.
118 x 94 cm
No items found.

Altre opere

Vuoi entrare a contatto con Daniele Cima?
Compila il form